abbronzarsi alla Rambla
Per flavia

9 PREZIOSI CONSIGLI SU COME MANTENERE L’ABBRONZATURA

Sei tornato dalle vacanze con un colorito invidiabile e vorresti capire come mantenere l’abbronzatura il più a lungo possibile. Comprensibile: la pelle baciata dai raggi solari ci rende tutti più belli, c’è poco da discutere. Allora è giusto che tu sappia che ci sono diversi accorgimenti che puoi seguire per salvaguardare il tuo colorito ed evitare orrende spellature.

Come mantenere l’abbronzatura? Rimettiti al sole appena puoi!

Inutile dirti che il modo migliore per mantenere la tua abbronzatura il più a lungo possibile è stare al sole ogni momento che puoi! Approfitta del weekend, o anche di una mezza giornata che riesci a rubare, per andare qualche ora al mare: alla Rambla Natural Beach sai che spogliatoi, cabine, docce, lettini e ombrelloni non mancano mai. E volendo c’è anche il collegamento Wi-Fi gratuito, se proprio ti devi portare dietro un po’ di lavoro non finito…

I raggi di sole di fine estate stimolano positivamente la melanina e basta poco per fissare e mantenere il colore ottenuto in vacanza.

Docce veloci e fredde

Approfitta del caldo che ancora si fa sentire per evitare docce e bagni di acqua calda che, a contatto prolungato con la pelle, favorisce la desquamazione. Fatti piuttosto delle belle docce fredde, o al limite con acqua tiepida, che aiutano a mantenere la pelle compatta ed elastica.

Sì allo scrub

Non ci stano santi: lo scrub ci vuole. Non pensare che facendolo scolorerai la pelle. In realtà quello che eliminerai sono solo cellule morte, che andrebbero via in ogni caso, ma in maniera molto più antiestetica. Lo scrub elimina le prime spellature in maniera uniforme e così facendo tiene viva anche l’abbronzatura.

L’unica accortezza è di scegliere uno scrub più delicato e di evitare sfregamenti molto aggressivi, così non stresserai troppo la pelle.

Idratare la pelle

Creme idratanti , burri e oli come se piovesse: sono fondamentali per mantenere la pelle ben idratata ed evitare chiazze e pelle secca. Se poi vuoi esagerare, scegli dei prodotti che prolungano l’abbronzatura, con percentuali basse di autoabbronzanti o di sostanze stimolanti della melatonina.

Cura l’alimentazione

Frutta e verdura sono gli alimenti migliori, sia per abbronzarsi meglio sia per mantenere il colorito. In particolare preferisci quella di colore giallo-arancio – che contiene betacarotene – e ortaggi e frutti rossi, che sono ricchi di antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare.

Se vuoi provare qualcosa di nuovo, chiedi le ‘Açaí na tigela’ al Vitamin Bar della Rambla: sono una salutare e cremosa preparazione a base di bacche di Acaj, perfetto binomio tra gusto e nutrienti benefici per la tua abbronzatura e non solo!

No a vestiti troppo stretti

Ok, sei in forma smagliante grazie al fitness in spiaggia e vuoi approfittarne indossando abiti attillati. Considera però, che portare indumenti troppo aderenti, non aiuta a mantenere l’abbronzatura, a causa dello sfregamento della stoffa sulla pelle. Punta invece su outfit di colore bianco, freschi e perfetti per far risaltare la tua bella pelle abbronzata.

Via dall’aria condizionata

L’aria condizionata è la nemica numero 1 dell’abbronzatura, perché tende a seccare la pelle. Cerca quindi di tenerla al minimo quando sei in macchina e scappa da quella dell’ufficio appena puoi, magari per venirti a fare un aperitivo al Boteco Rambla, sotto gli ultimi raggi di sole prima del tramonto!

Non usare prodotti a base di alcool

Se vuoi mantenere l’abbronzatura, tutto quello che inaridisce la pelle va evitato. Cerca quindi di limitare l’uso di prodotti a base di alcool, come ad esempio i profumi. Fino all’autunno molto meglio puntare su acque profumate o creme agli oli essenziali, che ti profumano mantenendo inalterata l’idratazione della cute.

Bere, bere e bere

E non parliamo solo degli ottimi drink del cocktail bar del Boteco. Ma piuttosto di tanta acqua e qualche buon centrifugato. Per mantenere l’abbronzatura è necessario assicurarsi una profonda idratazione che deve partire necessariamente da dentro: se hai la fortuna di poterti permettere ancora qualche ora in spiaggia, puoi aiutare il lavoro del sole gustando i frullati, le centrifughe, gli estratti e i pestati di frutta del nostro Vitamin Bar.

 

-A cura di Flavia Rodriguez-

Vinile vs digitale: chi vince la guerra del mix?
Per flavia

VINILE VS DIGITALE: CHI VINCE LA GUERRA DEL MIX?

 

Con l’avvento del digitale negli anni ’90, il vinile sembrava destinato a diventare un oggetto obsoleto, da tenere in cantina insieme all’altrettanto inutile giradischi. E invece negli ultimi anni sta sorprendentemente conoscendo una seconda gioventù: dato per spacciato, ha alzato la testa e si è rimesso in competizione con il mondo dei cd e degli mp3, riconquistando fette di mercato sempre più importanti in tutto il mondo.

Così in Inghilterra, nel 2016, per la prima volta il valore economico della vendita dei vecchi 33 giri ha superato quello della musica digitale, un sorpasso che ha a che fare con una passione per il vintage, ma anche con la qualità del suono di questo supporto e la modalità con cui puoi mixarlo se sei un dee-jay.

Il fascino del vinile

A livello di ascolto, il disco in vinile ha un suono più caldo: morbido sui bassi, dolce sui medi e aperto sugli alti, molto diverso dall’effetto sonoro più appiattito tipico del digitale. E poi ha sicuramente un formato più seducente: la copertina, il retrocopertina, la foto gigante nel mezzo, le illustrazioni, i testi e quella fisicità che è quasi magica.

Anche l’utilizzo del giradischi, obbligatorio per ascoltare un vinile, impone un diverso rispetto della musica: devi posare la puntina sui solchi con delicatezza, non puoi certo saltare selvaggiamente da un pezzo all’altro semplicemente sfiorando il touchscreen del tuo telefono!

Se poi sei un dj, quando suoni un vinile non puoi sicuramente usare il “sync”, quel tasto presente nella maggior parte dei software di mixaggio digitale (Traktor, Virtual, Serato etc) che ha la funzione di “mettere a tempo” le due tracce che si stanno mixando. Come si suol dire, qui casca l’asino, perché la vera arte del mixaggio manuale si può esprimere solo con il vinile…

Un dj set con i vinili è tutta un’altra faccenda…

Vinile vs digitale: chi vince la guerra del mix?

Per Alfeo, resident dj della Rambla Natural Beach non ci sono dubbi: solo mixando con i vinili può uscire fuori la caratteristica personale di un dj.

“Quando si mixa con apparecchiature che mettono le battute a tempo, si perde l’anima del dj”, ci ha detto Alfeo, spiegando le differenze tra l’uso di un supporto e l’altro quando si va al mixer. “Suonare un set con i vinili, dà al dee-jay la possibilità di metterci davvero del suo, di ‘lavorare’ la musica. Lo studio delle battute delle tracce scelte, il modo di fonderle insieme, magari anche sbagliando e non raggiungendo la perfezione di uno strumento digitale automatico: è proprio questo il bello, che non sia tutto sintetico, tutto finto.”

Effettivamente il vinile è un supporto vivo, in cui la musica subisce le influenze del mondo circostante: il calore della puntina, ogni singolo granello di polvere che si posa sui solchi e che può cambiare il suono. “Mixare con il sole in spiaggia, il vento, la salsedine, diventa una vera sfida: tutto è più difficile – continua Alfeo – però stai facendo un vero live, con tutta la bellezza degli imprevisti e delle variabili di un’opera umana!”

Alfeo e Rambla: un incontro “Natural”

Alfeo ne sa qualcosa di live: si è innamorato della musica quando era ancora bambino, grazie al nonno e al suo impianto pazzesco comprato in America, su cui suonava classici, come valzer o rock. Ha ereditato l’impianto e già a diciassette anni maneggiava vinili quotidianamente.

Però è stato l’avvento della musica house a fargli capire che il mixer sarebbe stato la sua strada per sempre. Il brano che gli ha cambiato la vita è Notice me” di Sandee: da allora non si è più fermato, lavorando in tantissimi stabilimenti di Fregene – dove ha sempre vissuto – cominciando a fare aperitivi e dando il cambio a dj importanti.

L’incontro con Carlo e Paolo e la loro filosofia Natural, ha dato origine a un colpo di fulmine professionale. Il desiderio di Carlo e Paolo di fare della Rambla un luogo ideale, uno spazio dove vivere un’esperienza assolutamente unica, fatta di naturalezza, relax, spensieratezza e voglia di essere se stessi senza stress, si è sposato con quello di Alfeo di regalare le stesse emozioni attraverso la musica.

Così la Rambla è diventata casa per Alfeo: resident dj ormai da 5 anni, lo trovi ogni giorno in spiaggia al Vitamin Bar dalle 18 fino al tramonto e poi ancora dopo cena. Con una certezza: quella dell’eccellenza e del calore dei suoi mix, conditi da vinili, anima e tanta passione!

-A cura di Flavia Rodriguez-

Kite surf: l'emozione di volare sull'acqua!
Per flavia

KITE SURF: EMOZIONI CHE VOLANO SULL’ACQUA!

Sei in piedi sulle onde, con il vento che ti fischia nelle orecchie, gli occhi pieni di blu del mare e le corde del kite che tirano: la tavola si stacca dalla superficie dell’acqua e in un secondo sei lì che voli, sospeso nel nulla tra cielo e mare…

Se ti riconosci in queste potentissime emozioni, probabilmente sei già un kiter: sai bene cosa si prova a “planare” sull’acqua e da tempo hai scelto di fare di questo sport una parte essenziale della tua vita.

Non sei mai salito su un kite surf, ma leggendo queste righe hai sentito una scossa e provato un’improvvisa botta di adrenalina? Mi sa che è ora che vieni alla Rambla Natural Beach e lo provi: è molto probabile che il kite surf ti stia chiamando!

Kite surf: uno sport per tutti!

Contrariamente a quanto si possa credere, il kite surf è davvero adatto a tutti: grazie all’evoluzione dei materiali e alla metodologia d’insegnamento, è uno sport che oggi coinvolge una cerchia di persone che va dai 7/8 anni sino agli over 60.

Per praticarlo non serve una grande forza fisica, nemmeno nelle braccia: è vero che l’aquilone tira, ma è tutto un gioco di leve e di bilanciamento dei pesi in contrasto con la vela, che vola in quota e ti permette di planare.

Ciò che veramente non può mancare a un kiter è la tenacia: all’inizio non è facile guidare i venti e ti troverai a dover ripartire più volte. La tigna è ciò che ci vuole per arrivare a provare l’emozione unica e indescrivibile di volare sull’acqua!

 Le diverse tipologie di kite surf

Questo sport nasce con l’uso di tavole piatte e vele dalla struttura gonfiabile, ma oggi sta assumendo declinazioni diverse.

I filoni principali tra cui scegliere, se vuoi approcciarti al kite, sono tre, come i tre diversi tipi di tavola che vengono utilizzati:

  1. Tavola bidirezionale. Si usa per fare free-ride, cioè il “divertirsi” facendo kite e imparando nuove manovre senza seguire uno stile particolare.
  2. Surfino. È una tavola monodirezionale da surf da onda. Chi lo sceglie, ama surfare le onde rimanendo agganciato alla vela del kite.
  3. Hydrofoil. È una tavola con una grande pinna in carbonio che, planando e facendo sollevare la tavola in maniera più rapida, genera meno attrito sull’acqua, facendo praticamente volare il kiter. Viene usata anche con venti più leggeri.

Ci sarebbe molto di più da dire per ognuna di queste tre diverse esperienze, ma quello che ci preme oggi è solo farti venire la voglia di provare: i nostri istruttori qualificati ti aspettano per darti tutte le informazioni che desideri, magari mentre sorseggi un aperitivo al bar del Boteco!

Il kite surf alla Rambla è ancora più facile…

Alla Rambla Natural Beach abbiamo una delle pochissime “kite zone” riconosciute del litorale romano: 250mt ad uso esclusivo dei kiters, un’area in cui puoi divertirti con il tuo kite in piena sicurezza e libertà e, se sei un neofita, approcciarti a questo sport senza correre rischi. A soli 25 minuti da Roma!

La kite zone della Rambla ti renderà ancora più facile iniziare questo sport, perché sfrutta più venti, che creano condizioni diverse e possono accontentare tutti, indipendentemente dal tipo di stile che vuoi sperimentare.

Con lo scirocco e l’acqua piatta puoi divertirti con la tavola bidirezionale facendo freestyle e salti, oppure con i venti leggeri sempre presenti puoi usare l’hydrofoil praticamente ogni giorno, mentre con il vento di ponente che tira su le onde, hai la condizione perfetta per il surfino e potrai cimentarti con le vele più piccole e più veloci.

A tutto questo aggiungiamo il nostro servizio meteo in tempo reale: sul nostro sito puoi consultare la webcam e avere informazioni dettagliate sul meteo e sui venti.

Perché fare un corso di kite alla Rambla

Il modo migliore per avvicinarsi al kite surf in maniera seria, è frequentare un corso con uno dei nostri insegnanti qualificati. L’istruttore t’insegnerà a metterti la tavola ai piedi, a fare le partenze e a gestire correttamente l’aquilone, per la tua sicurezza e anche per quella di chi ti sta attorno. E poi ti darà spiegazioni sul vento, su come gestirlo e guidarlo. La vela ha una grandissima stabilità perché il vento gli conferisce rigidità: grazie al sistema dei cavi tutto è molto governabile, è quasi come avere un volante in mano. I nostri istruttori ti spiegheranno come gestire il vento per girare a destra o a sinistra e fare tutte le manovre che ti servono per diventare un kiter autonomo.

L’avvicinamento al kite è anche piuttosto veloce: il corso base della Rambla è di 8 ore: 6 ore con l’istruttore e 2 ore in autonomia. Nel pacchetto, che ha un costo di 280 euro (35 euro a lezione), è compresa sia l’assicurazione sia l’utilizzo di tutta l’attrezzatura per le 8 ore. Puoi distribuire queste ore come meglio credi, in un arco ideale di 2/3 settimane, per arrivare a un livello di buona autonomia.

Dopodiché spetta a te: con il giusto allenamento e una buona dose di tenacia, le meravigliose emozioni del kite surf diventeranno il tuo pane quotidiano!

-A cura di Flavia Rodriguez-

 

Eventi Rambla Natural Beach
Per charles

RAMBLA NATURAL BEACH: i tuoi eventi in riva al mare!

Perché non fare del mare e della sua magica atmosfera gli ospiti d’onore del tuo evento?

Le onde davanti agli occhi, la brezza marina, un tetto fatto di cielo e stelle: la spiaggia ti permette di caratterizzare il tuo evento con la bellezza della natura, un valore aggiunto che nessun altro luogo può darti.

Per organizzare un evento che diventi indelebile nelle menti e nei cuori dei tuoi invitati, non esiste location migliore del mare e noi della Rambla lo sappiamo bene: sono anni che aiutiamo i nostri clienti a far sì che il loro compleanno, laurea, addio al celibato, presentazione aziendale, incentive o matrimonio, sia un momento di pura felicità.

Dj esclusivi, allestimenti a tema, mezzi tecnici audio e video, staff qualificato, cibo e drink eccellenti: il limite della personalizzazione che possiamo offrire al tuo evento è dato solo dalla tua fantasia, perché da parte nostra non ci sono paletti.

La filosofia Natural della Rambla – cioè quella di offrirti uno spazio dove devi pensare solo a stare bene in totale naturalezza – si esprime al meglio negli eventi: sì alla cura dei dettagli, alla bellezza e al divertimento, no alla formalità e alla costrizione!

Certo che sposarsi in spiaggia…

Rambla Natural Beach ha fatto dei matrimoni in riva al mare un punto di forza: siamo gli unici a offrirti non solo un luogo incantevole per festeggiare il tuo amore con amici e parenti, ma anche la possibilità di celebrare la cerimonia civile davanti al mare. Vuoi mettere con le sale del Comune?

Anche per questo motivo alla Rambla si è celebrato il primo matrimonio gay in spiaggia nel Lazio: per l’occasione è stato proprio il Sindaco di Fiumicino a celebrare l’unione, sotto uno dei nostri candidi gazebo di fronte al mare.

Diciott’anni, lauree, addio al nubilato e tutte le feste che vuoi…

Gli spazi della Rambla sono assolutamente modulabili in base alla tipologia di evento o festeggiamento: puoi scegliere di prenderti tutto, ristorante incluso, oppure festeggiare in intimità, riservando per te anche un solo baldacchino. La filosofia Natural vuol dire rilassatezza nel poter festeggiare come meglio credi e se pensi che abbiamo 3 bar, capirai perché possiamo tararci così facilmente sulle tue richieste.

Anche la spesa da affrontare è assolutamente modulabile in base al tuo budget: da un minimo di 15 euro a persona (un cocktail più la pizza) e a salire fino alla cena seduti con ristorante riservato in esclusiva. Ovviamente, la musica del nostro resident Dj Alfeo è inclusa, insieme ai colori del mare!

Rambla Natural Beach: incontri informali anche per il business

Hai mai pensato che si può unire il lavoro al piacere della vita in spiaggia?

La Rambla è un luogo ideale anche per eventi aziendali, quali team building, presentazioni di prodotto, incentive o party per i dipendenti.

Rambla Natural Beach è una location che aggiunge valore al tuo brand e alla tua iniziativa, non solo per grandi eventi, ma anche per incontri di lavoro ristretti. Un meeting business fatto da noi, sorseggiando un vitaminico e rinfrescante aperitivo, potrebbe avere risvolti piacevolmente inaspettati.

Sai…a volte pensare in grande vuol dire concentrarsi sui dettagli!

-A cura di Flavia Rodriguez-

rambla natural beach
Per charles

RAMBLA NATURAL BEACH…il binomio perfetto tra mare e sport

Quando decidi di passare una giornata in spiaggia alla RAMBLA, sai che troverai molto di più di uno stabilimento balneare.

Rambla Natural Beach è un bellissimo luogo di mare, dove puoi vivere un’esperienza completa nel massimo relax, perché chi ha creato questo posto spende ogni minuto del suo tempo a pensare a tutti i dettagli possibili e immaginabili per rendere perfette le ore che passi con noi.

NO STRESS

La filosofia Natural vuole che la spiaggia rappresenti un vero e proprio stile di vita, in cui si esalta un modo di vivere spensierato, fatto solo di benessere e divertimento. No stress è la parola d’ordine e, non per niente, quando vieni in spiaggia alla Rambla, sai che spogliatoi, cabine, docce, lettini e ombrelloni non mancano mai. C’è anche il collegamento Wi-Fi gratuito: non si sa mai, ti fosse rimasta quell’ultima email da mandare…

Poi, dato che per noi la vita da spiaggia si fa in spiaggia al 100%, abbiamo portato in riva al mare anche il bar: aperto tutti i giorni dalla mattina fino al tramonto, il nostro VITAMIN BAR è a un passo dal tuo lettino e ti delizia con frullati, centrifughe, estratti, pestati di frutta e qualche super rinfrescante novità, come le ‘Açaí na tigela’, una salutare e cremosa preparazione a base di bacche di Acaj.

Da mezzogiorno, il Vitamin Bar si arricchisce della presenza del nostro resident dj Alfeo, che ti accompagna con rilassante e suggestiva musica lounge fino al tramonto, quando il ritmo accelera un po’, per dare il passo a un aperitivo che nulla ha da invidiare a quelli di Ibiza o Mikonos. Siamo gli unici del litorale ad aver portato musica e bar a qualche metro dal mare: bere un Celery Mule in spiaggia, con i cicchetti del Boteco Rambla e la selezione musicale di Alfeo in sottofondo non ha prezzo. Altro che Mastercard!

E comunque, non eravamo ancora soddisfatti. Per limitare al massimo il tuo stress, abbiamo da poco lanciato il nostro FREE SHUTTLE, una comoda navetta che ti evita problemi di parcheggio. Lascia la tua macchina alla stazione di Maccarese e chiamaci: il servizio è on demand tutti i giorni. Per il ritorno, basta mettersi d’accordo con l’autista sull’orario in cui desideri tornare e il gioco è fatto.

Se decidi di venire in macchina, hai a disposizione il nostro parcheggio interno (fino a esaurimento posti): dal lunedì al venerdì il costo del parcheggio ti viene scalato da quello di lettino e ombrellone. Più Natural di così…

NON SOLO LETTINO

Rambla Natural Beach è un luogo da vivere ogni ora, ogni giorno. Nell’ottica Natural di un benessere psicofisico a tutto tondo, non poteva mancare un’attenzione particolare al fitness e allo sport in spiaggia: a tua disposizione spazi gratuiti per il beach volley e il beach tennis, un nuovissimo campo di padel e una kite zone dedicata a chi pratica kite surf, uno sport che permette di vivere a pieno tutta la naturalezza e la forza del vento e del mare.

Dall’inizio di luglio, grazie alla partnership con 11k, sulla spiaggia della Rambla potrai fare anche CROSSFIT: questo innovativo metodo di allenamento nato in America rinforza i muscoli, incrementa la resistenza agli sforzi e accelera il metabolismo, attraverso un mix di sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare.

Se non l’hai mai provato, questo è il momento buono: ogni sabato e domenica – dalle 10:00 alle 11:00 e dalle 18:00 alle 19:00 – puoi partecipare a una delle nostre lezioni in spiaggia, tenute da insegnanti esperti e professionali, per un costo di 15 euro l’ora.

Steve Jobs diceva “stay hungry”.

Noi ti diciamo “stay Natural e ritrova con noi la voglia di essere te stesso al meglio!

-A cura di Flavia Rodriguez-

Boteco Rambla
Per charles

Vivi l’esperienza completa del BOTECO RAMBLA

La filosofia NATURAL della Rambla trova la sua più ampia declinazione nell’offerta del BOTECO, il ristorante e cocktail bar che s’ispira ai locali di quartiere brasiliani, dove a fine della giornata lavorativa o nei weekend, ci si ritrova con gli amici per mangiare e bere in maniera eccellente, ma anche per ascoltare della buona musica e godersi una convivialità rilassata.

Un concetto che i proprietari della Rambla, hanno sperimentato, amato e deciso di riproporre in un mix unico e originale agli ospiti del BOTECO, creando un luogo connotato da atmosfere informali e “friendly”, accompagnate da una grande attenzione ai dettagli, da un’offerta di qualità e da un servizio che soddisfi le esigenze più variegate.

Lo stesso mix che hanno riportato in cucina, caratterizzandola con piatti di stile mediterraneo, genuini e salutari, abbinati a proposte dal tocco esotico e fantasioso, tipiche dei boteco brasiliani.

Boteco Rambla: un’esperienza completa

Così, come in Brasile la “bottega” si apre la mattina e si chiude solo quando gli ultimi nottambuli se ne vanno a casa – il BOTECO RAMBLA vuole accoglierti con un’offerta a 360°.

Si parte con la colazione, un assortimento di eccellenti prodotti da forno, di pasticceria fatta in casa e di tanta vitaminica frutta fresca da gustare anche con centrifughe, frullati ed estratti, in un ambiente che ti assicura quel momento di calma e relax fondamentale per iniziare al meglio la giornata. Mentre bevi il tuo caffè, con gli occhi pieni di azzurro, il suono delle onde come colonna sonora e il fresco venticello che sulla spiaggia non manca mai, capirai perché RAMBLA NATURAL BEACH è un’oasi di paradiso a due passi dalla città.

Per il pranzo è sempre disponibile il menù alla carta, in cui potrai trovare il pescado locale del giorno e carne di qualità da mangiare alla brace, primi piatti per tutti i gusti, una selezione di crudi, sfiziosi antipasti, dolci fatti in casa e le nostre pizze, cucinate rigorosamente nel forno a legna. E anche tanto altro, perché Carlo e Paolo amano usare la fantasia e così, ogni giorno, ti sorprendono con piatti diversi fuori menù e proposte ispirate ad altre culture, come la ceviche peruviana, la paella valenciana o un fantasmagorico pollo al curry.

Se ti è venuta voglia di provare tutto, ti capisco e ti suggerisco il nostro buffet “AL KILO”: originali insalate di diversi tipi di riso, fritti di pesce e verdure serviti in cartocci 100% natural, una selezione di paste fredde e calde e un’ampia scelta di verdure cotte o in insalata. Tanti sapori, che potrai mescolare a tuo piacimento e con grande spensieratezza nel piatto, per poi pagare in base al peso, con un costo al kg di 16,00€.

Last but not least, ti presentiamo l’ultimo arrivato: il sushi take-away, ideale da portare sul lettino se non hai voglia di rubare troppo tempo alla tua sessione di abbronzatura in spiaggia.

Tante possibilità, ma un’unica grande attenzione alla scelta degli ingredienti, sempre freschi, di altissima qualità e rispettosi della filosofia natural per il basso impatto ambientale: i proprietari della Rambla sono continuamente alla ricerca di prodotti locali e a km Zero, che possano soddisfare il livello qualitativo del BOTECO senza dimenticarsi della sostenibilità.

E quando si fa sera…

Scende il sole e mentre tutto si tinge dei colori del tramonto, il BOTECO si prepara all’aperitivo: ecco che, sul bancone del cocktail bar, fanno la loro apparizione i tipici secchi di ferro vecchio dei boteco di Rio de Janeiro, riempiti di ghiaccio e di cerveja gelata, mentre nell’aria si spande il profumo dei lime – fondamentali per la preparazione di una caipirinha fatta a regola d’arte – e il suono avvolgente della musica lounge, mixata da vinile in modo magistrale da Alfeo, resident dj della Rambla.

I creativi bartender del BOTECO, capitanati da Alessandro, hanno dato vita a un menù dei cocktail assolutamente originale, fatto dei drink più famosi, ma anche di proposte innovative, come il CINNAMON SMASH a base di centrifugato di fragole, l’IMPROVED HURRICANE fatto con gingerbeer artigianale o il CELERY MULE, l’alternativa – a base di centrifugato di sedano – al più celebre Moscow.

Puoi accompagnarli con della fragrante pizza appena cotta al forno a legna, con delle fresche insalate di pasta o con quello che la mente fantasiosa di Carlo e Paolo avrà immaginato per quella specifica serata. Tutto questo potrebbe non bastarti comunque: no problem, il ristorante è aperto tutte le sere, eccetto il lunedì, con alcune serate dedicate a musica dal vivo o eventi a tema.

Insomma, il BOTECO RAMBLA è un luogo d’incontro caldo e informale, in cui il tuo benessere generale è per noi tanto importante quanto offrirti cibo e bevande di massima qualità: un’esperienza completa, in cui la brezza e i colori del mare sono il valore aggiunto a costo zero.

-A cura di Flavia Rodriguez-

Rambla Natural Beach
Per charles

E in principio fu…RAMBLA NATURAL BEACH

La RAMBLA è fatta di colori, sapori, prospettive, sensazioni e atmosfere, sempre rigorosamente NATURAL.

Natural… una parola che dietro nasconde un mondo: sì, perché la RAMBLA non è solo uno stabilimento balneare, ma piuttosto l’espressione di una filosofia di vita, di un sogno perseguito con passione da chi questo posto l’ha prima solo immaginato e poi si è impegnato per dargli forma, giorno dopo giorno, con il preciso obiettivo di creare un luogo dove tu possa vivere un’esperienza completa e assolutamente unica.

LA FILOSOFIA NATURAL

Perché NATURAL? Il concetto della NATURAL BEACH nasce da un’idea di Carlo e Paolo – proprietari e creatori della Rambla – e dalle numerose esperienze di viaggio di Carlo, soprattutto nell’emozionante Brasile.

Un paese dove la spiaggia è un luogo ideale, un punto d’incontro privilegiato e rappresenta un vero e proprio modo di vita, perché esalta la naturalezza e quel particolarissimo atteggiamento esistenziale, fatto di relax, spensieratezza, gioia di vivere e voglia di essere se stessi senza stress.

Così Carlo e Paolo, hanno voluto che la RAMBLA diventasse più di un bellissimo luogo di mare dove abbronzarsi e rilassarsi.

Hanno lavorato per un sogno, quello di offrirti uno spazio in cui puoi dedicarti a tutto quello che ti fa stare veramente bene, in una modalità ‘natural’, cioè dove tutto quello che è dovere, lavoro e impegno non esiste più e le regole sono dettate solo dal senso di libertà del sole, del mare, del vento, del gustare buon cibo, del sorseggiare cocktail freschi e originali, dello sperimentare una socialità sciolta e informale, del muoversi al ritmo della musica e dell’avere cura del tuo benessere fisico e mentale.

NATURAL A TUTTO TONDO

Una dimensione senza tempo e senza vincoli, in cui tu devi occuparti solo della piacevolezza delle ore che trascorri nella piena naturalezza e al resto ci pensa lo staff Rambla: tante persone che hanno creduto nella visione di Carlo e Paolo e ogni giorno s’impegnano per assicurarsi che la filosofia NATURAL si respiri in ogni angolo della Rambla.

Così NATURAL è la SPIAGGIA, dove, oltre al confort di lettini, ombrelloni, cabine con docce e comodi spogliatoi tutti realizzati in legno naturale, trovi anche il VITAMIN BAR, che ti offre frullati, centrifughe, estratti e pestati di frutta e una vera chicca, le ‘Açaí na tigela’, una preparazione cremosa, freschissima e salutare, molto diffusa in Brasile e preparata con le bacche di Acaj, un prodotto naturale pieno di benefici per il tuo corpo.

NATURAL è il BOTECO, il ristorante e cocktail bar della Rambla, ispirato ai tipici locali ‘friendly’ di quartiere del Brasile, dove bevi, mangi, ascolti musica, fai amicizia, scambi opinioni e magari ti ritrovi a ballare con i vicini del tavolo a fianco. Un posto caldo e informale, dove Carlo ha usato la sua esperienza in cucina, acquisita ai tempi del suo primo stabilimento – l’Espargo, sempre a Maccarese – per creare un menù che includa piatti immancabili della tradizione italiana come gli spaghetti con le vongole, ma anche proposte internazionali come la ceviche o la paella valenciana.

NATURAL è il FITNESS, con spazi gratuiti a tua disposizione per il beach volley e il beach tennis, un nuovissimo campo di padel e l’area per il kite surf, uno sport per chi vuole vivere a pieno tutta la naturalezza e la forza del vento e del mare.

NATURAL sono gli EVENTI, dagli aperitivi serali, ai party a tema, alle feste private: tutti studiati per farti vivere momenti indimenticabili immersi nella bellezza e nel divertimento, ma liberi da formalità e costrizioni.

Una naturalezza a tutto tondo, che da oggi vogliamo condividere con te anche attraverso questo blog, che settimanalmente ti parlerà di tutte le storie, i personaggi e la filosofia che c’è dietro a ogni cosa su cui posi gli occhi quando ci vieni a trovare.

Non abbiamo dubbi: RAMBLA NATURAL BEACH vale la pena di essere raccontata.

-A cura di Flavia Rordiguez-